Itas riconosce la diaria da ricovero anche a seguito di contagio da Covid-19

Itas Mutua ha definito, in via eccezionale, il riconoscimento della diaria da ricovero anche a seguito di contagio da Covid-19, con l’ulteriore estensione in caso di quarantena domiciliare per tampone positivo per la quale viene riconosciuto un forfait straordinario.

Lo annuncia in una nota, in cui la compagnia trentina specifica di aver stanziato per questa iniziativa un budget straordinario di 1,5 milioni di euro.

Per le coperture Vita è pienamente operante la garanzia di “copertura in caso di morte” anche in caso di decesso collegato a Covid 19 e derogata la carenza per i decessi collegati a tale evento. Per tale casistica la garanzia risulta essere quindi immediatamente operante.

Altre iniziative sono in arrivo sia per l’Rc Auto sia per i Rami Elementari grazie all’implementazione di specifici voucher a favore dei soci assicurati che potranno essere utilizzati per una gestione più flessibile dei contratti in essere o per la sottoscrizione di nuove coperture rispondenti alle mutate esigenze.

Grazie al meccanismo dei voucher – ha aggiunto Alberto Rossi, direttore assicurativo e canali distributivi Itas – siamo in grado di adattare al meglio la nostra risposta al singolo socio assicurato. Il loro utilizzo permetterà infatti di far fronte a bisogni anche molto diversi tra loro, soddisfatti tramite strumenti riguardanti una scontistica dedicata, l’integrazione di nuove coperture, le modalità di rinnovo”.