Carige, cda propone di far cadere l’azione di responsabilità verso gli ex Castelbarco e Montani

L’assemblea straordinaria di Carige, convocata per il prossimo 29 maggio, dovrà anche decidere se accettare o meno la proposta del cda dell’istituto che prevede la rinuncia alle azioni di responsabilità nei confronti degli ex vertici della banca genovese, il presidente Cesare Castelbarco Albani e l’amministratore delegato Piero Luigi Montani. Come noto la vicenda riguarda l’operato dei due manager all’epoca della cessione delle compagnie assicurative della banca e della proposta di Apollo (gennaio 2016) di acquistare i crediti problematici della banca.

Nel dicembre 2018 il Tribunale Civile di Genova si era pronunciato rigettando la richiesta di risarcimento danni avanzata da Carige nei confronti degli ex vertici e di Apollo.

Carige