Le assicurazioni tedesche nel 2018

Secondo i dati preliminari relativi al 2018 pubblicati dalla GDV, l’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici, l’andamento del mercato assicurativo tedesco è stato positivo, con una raccolta premi pari a 202 miliardi di euro (+2,1% rispetto al precedente esercizio) e un totale di contratti in essere pari a 436,5 milioni (+0,5% rispetto al 2017).

Nel vita, i premi lordi complessivi sono stati pari a 88,6 miliardi nel 2018 (+2,4% rispetto al 2017), per un numero di contratti in essere pari a 82,3 milioni (+5%). Per quanto riguarda l’assicurazione per malattia, i premi lordi sono stati, nel 2018, pari a 39,7 miliardi (+1,7% rispetto al 2017), di cui: 2,6 miliardi di premi lordi per coperture “spese mediche” (+0,2% rispetto al 2017). Le prestazioni totali sono state pari a 28,7 miliardi nel 2018 (+5,5% rispetto al 2017), di cui 1,4 miliardi di prestazioni per coperture “spese mediche” (+8,9% rispetto al 2017).

Quanto alle assicurazioni danni e infortuni i premi lordi complessivi sono tati pari a 70,6 miliardi nel 2018 (+3,3% rispetto al 2017), di cui: 27,8 miliardi di assicurazioni auto (+3,2%), 20,3 miliardi di assicurazioni di beni (+4,4% rispetto al 2017), 7,9 miliardi di assicurazioni di responsabilità (+2,0% rispetto al 2017), 6,6 miliardi di assicurazioni per infortuni (+1,5%), 4,1 miliardi di tutela legali (+4,0%), 1,9 miliardi di assicurazioni per i trasporti (+3%),  1,7 miliardi per credito e cauzioni (+2%).

Il combined ratio complessivo era nel 2018 pari al 96% (93,2% nel 2017), mentre il totale delle prestazioni corrisposte agli assicurati era pari a 53,5 miliardi nel 2018 (+6,8% rispetto al 2017).

Fonte: ANIA Trends