Eiopa mette in guardia sui rischi dell’outsourcing dei servizi cloud

Eiopa ha organizzato una nuova tavola rotonda per approfondire il tema InsurTech, incentrata su “The use of cloud computing by insurance and reinsurance companies“.

L’obiettivo dell’evento – alla quale hanno partecipato più di 70 professionisti di 48 organizzazioni europee – era quello di conoscere i diversi punti di vista e determinare le migliori pratiche.

Eiopa nota come il settore assicurativo stia lavorando sempre più nel cloud per i numerosi vantaggi che offre, come l’ottimizzazione dei costi e la promozione dell’innovazione sia nei prodotti che nei modelli di business.

Tuttavia mette in guardia sui suoi rischi, soprattutto quelli causati dall’esternalizzazione di questo servizio. Gli assicuratori possono trovarsi di fronte a situazioni particolarmente complesse a causa di un uso improprio o di errori da parte del fornitore esterno. Ad esempio, possono vedere la loro attività interrotta, con conseguenti perdite significative, essere coinvolti in conflitti legali e persino essere responsabili di problemi di sicurezza che non sono stati commessi da loro stessi, ma da queste società esterne.