Convegno ANRA, Brexit: rischi e opportunità del divorzio del secolo

Si terrà a Milano giovedì 4 aprile alle ore 14 presso l’Auditorium Gaber del Grattacielo Pirelli il convegno organizzato da ANRA, il cui tema centrale sarà la Brexit: verranno analizzati lo scenario attuale (e quelli futuri) con l’obiettivo di fornire alle imprese strumenti per muoversi e scegliere in maniera più consapevole.

Dal 23 giugno 2016, data del referendum sulla permanenza del Regno Unito nell’Unione Europea, si sono succeduti scenari e prospettive altalenanti e spesso discordanti, in un clima di assoluta incertezza che non ha permesso né alle imprese né ai governi di poter strutturare un piano di azione efficace. Società e organizzazioni si sono mosse autonomamente, reagendo in modo diverso, chi spostando la propria sede in altri paesi e rivedendo i propri progetti sul mercato britannico, chi rifugiandosi in un cauto immobilismo. Nessuna di queste scelte, se non basate su un’analisi attenta e che tenga conto di tutti i possibili scenari, potrà rivelarsi efficace: il mercato del Regno Unito vale per l’Italia oltre 23 miliardi di Euro in esportazioni (dati 2017), troppi per lasciare una decisione anche solo parzialmente al caso.

Quello che non può più essere rimandato dunque è un accurato esame risk-based thinking della Brexit. Il 4 aprile, al Convegno “Brexit: rischi e opportunità del divorzio del secolo”, verranno analizzati grazie al confronto con esperti del mondo economico, politico, imprenditoriale e assicurativo lo scenario attuale (e quelli futuri) con l’obiettivo di fornire alle imprese strumenti per muoversi e scegliere in maniera più consapevole.

Interverranno esponenti di spicco come:

  • Ken O’Flaherty, Vice Capo Missione Ambasciata Britannica in Italia
  • Ayleen Frete, Regional Practice Leader London Allianz Multinational
  • Andrea Goldstein, Responsabile per le economie emergenti – Divisione degli Investimenti Internazionali OCSE
  • Barnaby Hinnigan, Partner Herbert Smith Freehills
  • Mark Lowe, Risk Advisor e Membro Advisory Board Pyramid Temi Group
  • John Ludlow, Chief Executive Officer AIRMIC

Download (PDF, Sconosciuto)