Nasce Poleecy, piattaforma di instant insurance basata su blockchain

Poleecy è una startup insurtech specializzata nell’instant insurance e delle micro polizze.

Nata dall’incontro tra Elio Mungo e Massimo Ciaglia, business innovator e mentor nel panorama delle startup con exit significative alle sue spalle, Poleecy vuole rivoluzionare il modo di fare assicurazione, ribaltando il paradigma tra cliente e compagnia assicurativa. Non è più il cliente a cercare la polizza più adatta a lui, ma è la polizza che incontra direttamente il cliente: tramite sistemi evoluti di algoritmi di machine learning, geolocalizzazione e motori di ricerca semantici, verrà proposta al cliente automaticamente offrendogli la migliore e la più conveniente soluzione al momento opportuno.

L’app di Poleecy consente, dopo il suo download, di assicurare, tramite micropolizze, rischi di breve durata legati ad eventi e momenti della vita del cliente. Ad esempio, si rivolge a chi, in montagna su una pista da sci, vuole fare un’assicurazione di breve durata sugli infortuni per lui e la sua famiglia oppure a chi vuole assicurarsi prima che parta un volo solamente per la durata del viaggio comprendo per esempio i ritardi, o anche un oggetto di particolare valore solamente per la durata di un trasporto.

Le micro-polizze coprono rischi immediati e sono di breve durata. La loro contrattualistica, pagata con moneta elettronica, permette di essere immediatamente assicurati nel momento serve e per il tempo desiderato.

Poleecy utilizza il sistema blockchain, database decentalizzato, distribuito e criptato con precise regole di sicurezza informatica. L’utilizzo di questa tecnologia offre un approccio strutturato per il contrasto delle frodi. La tecnologia è stata brevettata insieme ad una serie di sistemi antifrode innovativi e creati appositamente per le micro assicurazioni.

L’app sarà disponibile sugli store di Google Play ed Apple Store nel mese di luglio.