Insurtech: con “collab 3.0 EMEA” di MetLife le start-up competono per contratto da 100mila $

Grazie all’iniziativa collab le start-up insurtech sono in competizione per aggiudicarsi un contratto da 100mila dollari al fine di sviluppare e sperimentare soluzioni con MetLife EMEA, allo scopo di “costruire collaborazioni a lungo termine” focalizzate sull’implementazione di innovazioni di successo, come affermano i vincitori delle precedenti edizioni dei programmi collab promossi dal gigante assicurativo.

Numerosi insurtech e imprenditori hanno già inviato la propria candidatura per “collab 3.0 EMEA”, una piattaforma globale di innovazione aperta, che invita i partecipanti a sviluppare il loro business con MetLife, risolvendo al contempo alcune delle sfide della compagnia assicurativa in Europa, Medio Oriente e Africa.

Le start-up hanno tempo fino al 20 aprile 2018 per inviare la propria candidatura attraverso il sito web collab website, cogliendo in tal modo l’opportunità di sviluppare soluzioni in ambito customer engagement,  vendite e operation, esaminandole insieme al team MetLife EMEA.

Ideata da LumenLab, il centro di innovazione di MetLife Asia, l’iniziativa collab 3.0 EMEA prende vita a partire dal successo di due precedenti programmi di collab per MetLife Asia (collab 1.0) e MetLife Japan (collab 2.0), che hanno assegnato 600.000 dollari in contratti equity-free alle start-up finaliste.

I vincitori delle precedenti edizioni del progetto collab si sono concentrati su aree quali ottimizzazione dei processi, pricing, customer engagement, distribuzione digitale e gestione dei sinistri.

Klaas Stijnen, CEO di Montoux, uno dei vincitori del collab 2.0 che ha già iniziato a sperimentare le proprie soluzioni per MetLife Japan, consiglia ai partecipanti di esporre chiaramente nella candidatura vantaggi e svantaggi della loro soluzione e di essere preparati a un impegno di alto livello se verranno selezionati per il programma.

A valle di un rigoroso processo di selezione, MetLife individuerà otto finalisti e li affiancherà ad alcuni dipendenti MetLife EMEA (i cosiddetti Champions) per aiutarli a perfezionare il loro progetto e a massimizzare il problem-solution fit.

 

Gli otto finalisti saranno invitati a partecipare al collab Summit EMEA e al Demo Day, che si terrà a Londra l’11-12 luglio 2018, per presentare le loro soluzioni. Durante il summit sarà anche annunciato il vincitore.