Sono 1.736 le domande per l’Ape

di Michele Damiani
Sono 1.736 le domande di anticipo finanziario a garanzia pensionistica (Ape volontaria) presentate attraverso il servizio online messo a disposizione sul sito dell’Inps. Su queste 1.736, 1.242 hanno richiesto i ratei arretrati. I numeri sono riportati nell’ultima rivelazione dell’Istituto, pubblicata ieri a un giorno dalla scadenza del termine per presentare le domande. Infatti, ricorda l’Inps, «coloro che hanno maturato i requisiti di accesso alla misura nel periodo compreso tra il primo maggio e il 18 ottobre 2017, al fine di ottenere l’Ape comprensivo dei ratei arretrati maturati, devono presentare la domanda di accesso entro il 18 aprile». Dopo il 18, i soggetti in possesso della certificazione del diritto potranno comunque presentare la domanda di accesso con decorrenza dell’anticipo finanziario dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda. Nel simulatore messo a disposizione dall’Istituto risultano circa 216 mila simulazioni. Accolte, invece, 11.249 domande di certificazione del diritto.
Fonte: