Unipol prima azienda per reputation in finanza

di Mauro Romano

Unipol è la prima azienda italiana per reputazione nel settore finanziario, bancario e assicurativo. Il gruppo guidato da Carlo Cimbri, leader nel mercato Rc auto, ha ottenuto un punteggio di 69 punti su100, secondo la classifica 2017 Italy RepTrak, diffusa ieri da Reputation Institute. «Un traguardo importante», hanno dichiarato ieri da Bologna, «in un settore che, soprattutto negli ultimi anni, ha registrato la crisi del comparto bancario». Diversa la percezione del comparto assicurativo che, nel corso degli ultimi cinque anni, ha saputo differenziarsi con una reputazione media passata da 63,1 punti (2011) a 65 punti (2017). E in questi ultimi anni il gruppo Unipol è riuscito a conquistare quasi dieci punti di reputazione in tre anni, da 59,9 nel 2014 a 69,0 nel 2017. «Una crescita superiore alla media del settore che ci ha consentito di arrivare ai vertici del ranking del comparto assicurativo», hanno sottolineato ieri dalla compagnia ricordando che si tratta di un traguardo particolarmente importate raggiunto mentre era in atto la maxi fusione tra Unipol e Fondiaria Sai . «Un’operazione che, nel giudizio degli italiani, ha saputo conferire solidità e prospettive di crescita al gruppo», concludono.

Fonte: logo_mf