Uber, grande fratello in auto

Scienziati sociali e tecniche da videogame

per influenzare le scelte dei guidatori

e farli lavorare di più (o dove c’è bisogno)

Dal soft-power al software-power: quello di Uber, ma non solo