«Rischio tumore da cellulare? Come trovarsi a Hiroshima»

Roberto Romeo, l’ex dipendente Telecom a cui il giudice ha riconosciuto un danno permanete causato dall’uso eccessivo del telefono cellulare per motivi di lavoro, ha subìto conseguenze tali da poter essere paragonate ai rischi oncologici che si corrono in caso di esplosioni atomiche