Mandato di collaborazione fra agente e broker senza autorizzazione all’incasso

IL VOSTRO QUESITO

In caso di mandato di collaborazione fra agente e broker senza autorizzazione all’incasso e quindi non ratificato dall’impresa, l’agente rifiuta il pagamento effettuato dal broker per conto del cliente avanzando una presunta illegittimità dell’operazione ai sensi degli artt 118 codice delle assicurazioni e 55 del regolamento Isvap. Io ritengo invece che questi pagamenti non siano in alcun modo assimilabili ad un’attività d’incasso per conto della compagnia, ma si configurano come pagamenti in nome e per conto del cliente. Potete darmi delle delucidazioni per favore?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati