Assiteca: l’utile netto del 1° semestre 16/17 sale a 3,85 mln (+15%)

Assiteca ha chiuso il primo semestre dell’esercizio 2016/17 riportando un utile netto in crescita tendenziale del 15% a 3,85 milioni di euro e ricavi in aumento del 3% a 36 milioni.

L’Ebitda, si legge in una nota del broker, è cresciuto dell’8% a 7,4 milioni, con un’incidenza dei ricavi che si attesta al 20,5% dal 19,7% del 1° semestre 2015/16.

La posizione finanziaria netta è negativa e peggiora a 27,47 milioni (-22,15 mln a fine giugno 2016), a causa dello slittamento di incassi di importo rilevante al mese successivo, in cui sono stati incassati circa 92,6 milioni di euro, contro i 72,2 milioni di euro del gennaio 2016. Conseguentemente, la posizione finanziaria netta al 31.01.2017 è risultata essere migliore rispetto alla stessa data dell’anno precedente di circa 12,5 milioni di euro.

Nel primo semestre dell’esercizio gli oneri finanziari netti sono diminuiti del 33%, passando da 565 a 383 migliaia di euro.

“La crescita dei ricavi e della redditività” ha commentato il Presidente, Luciano Lucca, “sosterranno nuovi progetti di acquisizioni in Italia e Spagna, nostri mercati di riferimento sui quali intendiamo consolidare la posizione di leadership e porci quale aggregatore. Per alimentare con continuità le probabilità di ulteriori acquisizioni l’azienda sta già valutando diversi dossier”.