Lettera raccomandata non recapitata – validità della disdetta

IL VOSTRO QUESITO

Il contraente, nei tempi previsti dal contratto in corso, invia lettera raccomandata di disdetta che ritorna al mittente per trasferimento degli uffici dell’agenzia, trasferimento che è stato a tempo debito comunicato al contraente. Successivamente e non nei tempi previsti dal contratto, viene inviata ulteriore lettera raccomandata con allegata la precedente lettera di disdetta.

Si chiede se la lettera raccomandata non recapitata e ritornata al mittente è da considerarsi valida a tutti gli effetti per la disdetta del contratto, oppure se il contratto si intende prorogato in quanto la successiva lettera di disdetta è stata inviata oltre i termini previsti.

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio L'Esperto Risponde"

Attenzione: dal 31/12/2018 l'abbonamento "Quotidiano", che consentiva l'accesso all'archivio di risposte di tutti i quesiti posti dai nostri lettori, non è più disponibile.