Rami auto 2010-2014: altri indicatori desunti dal conto tecnico

Come si desume dal successivo prospetto n. 5, il rapporto tra i sinistri dell’esercizio
(pagati e riservati) e i premi di competenza ha ripreso a salire negli ultimi due esercizi, dopo aver raggiunto il valore minimo di periodo nel 2012 (68,4%; il valore massimo del periodo, pari all’87,7%, era stato registrato nel 2009). In particolare, nel 2014 è stato pari al 71,8% (68,5% nel 2013).

Il rapporto tra l’onere complessivo dei sinistri e i premi di competenza è risultato anch’esso in crescita, portandosi al 69,5% (68,7% nel 2013, pari al valore minimo di periodo; il valore massimo, pari al 88,9%, era stato registrato nel 2009). Il rapporto tra la riserva sinistri complessiva ed i premi contabilizzati è risultato pari al 153,5%, in crescita rispetto al 146,4% del 2013, al 139,2% del 2012 e al 138,6% del 2011, che aveva rappresentato il valore minimo di periodo. (Allegato – Tavola n. 27).

prosp5

Fonte: IVASS, Statistiche relative alla gestione dei rami: 10. Responsabilità civile
autoveicoli terrestri; 12. Responsabilità civile veicoli marittimi, lacustri e
fluviali e 3. Corpi di Veicoli Terrestri (Dati aggiornati al 2014)