MetLife, aperta ad acquisizioni asset-manager

Mentre MetLife procede nello scorporo di un quinto delle sue operazioni che hanno prospettive di crescita poco attraenti, il gigante per le assicurazioni sulla vita è “ottimista sulle attività fee-based”, come il suo MetLife Investment Management business.

Lo ha dichiarato il Ceo Steven Kandarian. “Continueremo a cercare opportunità per espandere le nostre attività fee-based, organicamente e attraverso acquisizioni”, ha aggiunto Kandarian, nominando come esempio l’acquisizione di ProVida nel 2013 per circa 2 miliardi usd.

MetLife ha lanciato la sua divisione di investment management nel 2012, focalizzandosi inizialmente su immobili e sull’indebitamento derivante da piani pensionistici, fondi sovrani e altri assicuratori.