Sanzioni IVASS 2014 a 23,09 mln di euro

L’IVASS ha elaborato le statistiche delle sanzioni comminate nel 2014. Sono stati 3.211 i procedimenti sanzionatori aperti per un importo totale di 23,09 milioni di euro, in calo rispetto al 2013 (3.496 procedimenti per 25,55 milioni di euro).

Nell’86,9% dei casi (2.792) i procedimenti sanzionatori hanno dato luogo ad ordinanze di ingiunzione. 419 invece i provvedimenti archiviati (13,1%).

Per quanto riguarda la tipologia delle violazioni contestate, l’84% del totale (2.345) è riferito a violazioni in materia di RCA (71,3% per un totale di 16,47 milioni di euro:

– Liquidazione Sinistri: 1.438 ordinanze (51,5%) – 11,64 milioni (50,4%)
– Attestati di rischio: 498 ordinanze (17,9%) – 1,8 milioni (7,8%);
– Banca Dati: 182 ordinanze (6,5%) – 2,05 milioni (8,9%);
– Altri illeciti RCA: 227 ordinanze (8,1%) – 982mila euro (4,2%).

Le altre violazioni sanzionate sono state 447 (16% del totale), con sanzioni pari a 6,62 milioni di euro (28,7% del totale).

Nell’88% dei casi (2.457), destinatarie delle sanzioni amministrative sono state le compagnie di assicurazione, con 19,02 milioni di euro (82,4% del totale). 330 (11,8%) le multe inflitte ad intermediari, per oltre 4 milioni di euro di sanzioni (17,5%).

UnipolSai è stata l’impresa più sanzionata del 2014, con 3,93 milioni di euro totali relativi a 417 ordinanze. Seguono Carige Assicurazioni (2,87 milioni di euro e 263 ordinanze), la rappresentanza italiana di Donau Versicherung – Vienna Insurance Group (2,83 milioni di euro e 253 ordinanze), Generali Italia (1,55 milioni di euro e 335 ordinanze) e Groupama Assicurazioni (1,49 milioni di euro e 207 ordinanze).

Per quanto riguarda le sanzioni sulla RCA, in testa rimane UnipolSai  con 2,98 milioni di euro di sanzioni relative a 402 ordinanze. 

Le prime 10 imprese per importo totale delle sanzioni Rc Auto hanno subito multe per poco meno di 13 milioni di Euro (78,8% sull’importo sanzioni totali Rc Auto del mercato), relative a 1.697 ordinanze (72,4% sul numero totale). In base ai dati 2013, le prime 10 imprese sanzionate in materia di Rc Auto rappresentavano il 67,4% del mercato assicurativo del ramo.

Primi 10 gruppi assicurativi per importo sanzioni RCA

Prime 5 sanzioni per singolo importo

UnipolSai ha ricevuto la singola sanzione amministrativa più elevata comminata durante il 2014: ben 712.600 euro.