Sace apre un nuovo ufficio a Verona

Il nuovo presidio, si legge in una nota, sarà coordinato da Pietro Petrucci e dipenderà dalla sede Sace di Venezia. Attraverso il nuovo ufficio, che farà da punto di riferimento per le province di Verona e Rovigo e del Trentino Alto Adige, le aziende del territorio potranno accedere a un’ampia gamma di prodotti che vanno dall’assicurazione contro i rischi di mancato pagamento alla protezione degli investimenti esteri, dalla garanzia di linee di credito per attività di internazionalizzazione ai servizi di factoring.

Nel 2010 abbiamo assicurato transazioni per oltre 1,5 mld euro in tutto il Triveneto, ha spiegato Simonetta Acri, direttore della sede di Venezia di Sace. Un volume di business importante, che testimonia il forte orientamento all’export del Nord Est italiano e che intendiamo sviluppare con una presenza ancora più capillare sul territorio, partendo proprio da Verona e dintorni, dove hanno sede molti campioni ed eccellenze del Made In Italy”.

Mi aspetto che da questa partnership nascano nuove opportunità per gli imprenditori, ha dichiarato Rita Carisano, direttore di Confindustria Verona. Sace ha esperienza, contatti nel mondo e ottimi prodotti per le aziende. Confindustria Verona conosce bene le imprese del territorio, i loro bisogni e i mercati potenziali da aggredire. Insieme possiamo fare molto per il sistema produttivo del paese”.