Quesito su questionario adeguatezza

IL VOSTRO QUESITO

Nel corso di questi ultimi anni le compagnie di assicurazione hanno elaborato differenti questionari sull’adeguatezza. 
Alcune di queste addirittura meccanizzando la modulistica dei predetti modelli. 
Non entriamo nel merito delle domande poste su tali questionari, ma di recente una delle nostre mandanti ci ha “incuriosito” per il fatto di aver elaborato un questionario suddiviso a seconda della tipologia di cliente con versione dello stesso RETAIL (persona fisica) CORPORATE (persona giuridica). 
Questo ci ha ulteriormente confuso le idee, in quanto un’altra delle nostre mandanti che ha meccanizzato da sempre il questionario per adeguatezza, nel caso di contraente (persona giuridica), non ha mai richiesto la compilazione del questionario. 
In breve il questionario va compilato anche per il contraente/assicurato azienda? 
Non capiamo tra l’altro, perché le compagnie debbano imporre dei loro questionari, (vedi meccanizzazione degli stessi) quando si stratta di una fase precontrattuale a carico dell’intermediario, che tra l’altro deve archiviare il questionario senza inviarlo alla compagnia. 
In breve perché devo utilizzare dei modelli non da me elaborati, che mi rendono UNICO responsabile nei confronti dell’assicurato?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati