La petizione popolare entra in Parlamento

La petizione popolare Sna è stata la prima a essere annunciata alla presidenza della Camera dei deputati, lo scorso 12 aprile. «Giovanni Metti, da Roma, e numerosissimi altri cittadini chiedono: misure per contrastare l’aumento delle tariffe Rc auto e per assicurare la presenza delle agenzie assicurative sul territorio, nonché la piena liberalizzazione del mercato assicurativo e lo snellimento degli adempimenti burocratici», queste le parole con cui l’istanza è stata portata all’attenzione del presidente Gianfranco Fini. L’iter procedurale ha visto l’assegnazione della petizione alla VI Commissione finanze per l’esame di merito, nel frattempo è pervenuta allo Sna la comunicazione ufficiale della presidenza della Camera.