Il settore assicurativo spagnolo nel 2010

L’UNESPA, l’Associazione delle compagnie  assicuratrici spagnole, ha pubblicato i dati relativi  all’andamento del settore nel corso del 2010.

Le imprese operanti nel mercato spagnolo hanno  raccolto premi per  57,4 miliardi di euro nel 2010, il  3,2% in meno rispetto all’anno precedente. Il dato  complessivo ha  risentito dell’andamento  particolarmente negativo registrato dal comparto  vita, i cui premi sono diminuiti di oltre l’8% rispetto  al 2009.  Alla fine del 2010 le riserve del comparto  erano pari a  146,5 miliardi, in aumento del 2%  rispetto al dato rilevato a dicembre del 2009.

L’andamento dei settori danni, con una raccolta  premi complessiva pari a 31,7 miliardi nel 2010, è

invece rimasto in linea con il dato rilevato l’anno  precedente.  Alla stabilità del risultato hanno  contribuito, da un lato, la crescita della raccolta  premi nei rami salute e  multirischio, aumentata  rispettivamente del 4,3% e del 3,1% e, dall’altro,  la  flessione  di circa l’1% del ramo auto, che da solo  incide sulla raccolta totale danni per oltre un terzo.