DAS rinnova la convenzione con AIBA per la tutela legale dei broker

D.A.S., compagnia assicurativa di Alleanza Toro (Gruppo Generali) specializzata nella tutela legale, offrirà anche quest’anno una copertura di tutela legale completa alle oltre 1.400 aziende iscritte all’AIBA (Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni), rappresentanti circa il 90% del mercato. Il rinnovo della convenzione è avvenuto alla vigilia del convegno nazionale AIBA “Il Mercato assicurativo europeo e italiano: vigilanza, affidabilità e tutela del consumatore”, organizzato lo scorso 29 marzo a Roma. La convenzione tutela i diritti dei broker in ambito sia penale sia civile e prevede il rimborso di tutte le spese di giustizia e dei costi sostenuti per l’intervento dell’avvocato e degli eventuali periti. È anche previsto il rimborso delle spese liquidate a favore della controparte in caso di soccombenza e di quelle sostenute per la ricerca di prove a difesa.

La soluzione messa a punto da D.A.S. garantisce la tutela dei diritti dei broker in ambito sia penale sia civile. E’ il frutto di un’attenta opera di studio ed analisi che ha portato ad una copertura assicurativa completa, in ottemperanza alle diverse novità introdotte dalla disciplina normativa.

Ampio il ventaglio delle spese garantite dalla polizza. Vi rientrano quelle per l’intervento di un legale, del perito tecnico d’ufficio, del consulente tecnico di parte, ma anche le spese di giustizia e quelle per il legale domiciliatario. Sono inoltre comprese le spese liquidate a favore di controparte in caso di soccombenza, oltre a quelle necessarie all’indagine per la ricerca di prove a difesa e per la redazione di denunce. La copertura è inoltre estesa agli eventuali contenziosi con l’ISVAP.

D.A.S. mette anche a disposizione un servizio di consulenza legale telefonica al fine di impostare correttamente rapporti e contratti e per chiarimenti su interpretazioni di leggi, decreti e normative vigenti nell’ambito delle materie previste in polizza.