29 aprile: workshop all’Università bocconi sulla storia delle assicurazioni in Italia

Il centocinquantenario dell’Unità d’Italia ha spinto l’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici a cimentarsi in una serie di iniziative pubbliche che si succederanno nei prossimi mesi.

La prima è il workshop sul tema “Le assicurazioni in Italia: Mercato, imprese e Stato in 150 anni di storia nazionale”.

Si terrà a Milano, all’Università Bocconi venerdì prossimo, 29 aprile. Il programma della giornata è densissimo.

Si parte alle ore 9, nell’Aula 42 dell’Università Bocconi, in via Sarfatti 25, con la relazione: “La storia economica dell’industria assicurativa in Europa: esperienze di ricerca e strategie” di Robin Pearson, della Universià di Hull.

Cui segue “Gestire un progetto di ricerca a livello mondiale sulla storia dei mercati assicurativi: problemi e prospettive.” Autore Niels-Viggo Heuter della Swiss Re.

“Come la storia e la cultura delle assicurazioni in Italia può contribuire allo sviluppo del Paese” è l’apporto conoscitivo di Orio Giarini, storico propulsore della benemerita Associazione di Ginevra.

 

Entrano quindi in scena – coordinati da Giacomo Piluso, docente all’Università di Siena e all’Università Bocconi – Antonio Agliardi (Società Reale Mutua), Pierugo Andreini, (ARA 1857), Pierluigi Berdondini (Fondiaria Sai), Alberto Cybo Ottone (Assicurazioni Generali), Isabella Falautano (Axa), Stefano Genovese (Unipol), Pietro Marchetti (Allianz), Antonio Massocco (Vittoria Assicurazioni) per confrontarsi sul tema: “Il contributo degli studi sulla storia e la cultura delle assicurazioni allo sviluppo dell’industria assicurativa in Italia.”.

Il tempo per un rapido pranzo e alle 14 tocca – coordinati da Francesco Mansutti, presidente della “Fondazione Mansutti”, anima della straordinaria Biblioteca Mansutti che ogni professionista del settore dovrebbe visitare almeno una volta nella vita – a Roberto Baglioni (specialista in archivi storici), Elena Bico (Ina-Assitalia), Carlo Brambilla (Università degli Studi dell’Insubria-Varese), Marina Comei (Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari), Leandro Conte (Università degli Studi di Siena), Leandra D’Antona (Università La Sapienza di Roma), Luigi Giudice (Giornalista e esperto del settore assicurativo), Fabio Lavista (Università Bocconi), Anna Millo (Università degli Studi di Trieste), Sergio Paci (Università Bocconi) discutere attorno al tema: “Gli  studi sulla storia delle assicurazioni in Italia: problemi e prospettive.”

Conclude Dario Focarelli, responsabile dell’Ufficio Studi dell’ANIA, su quali siano le prospettive per gli studi sul contributo delle assicurazioni allo sviluppo del Paese.

Per informazioni rivolgersi all’ Università Bocconi, al Dipartimento di Analisi Istituzionale e Management

Pubblico. Telefono 02.5836.5493 iam.ise@unibocconi.it

Oppure all’Associazione Nazionale fra le Imprese (tel. 02.7764227).