Thierry Portevin alla guida dell’unità globale di risk consulting di Allianz Global Corporate & Specialty

A partire dall’8 marzo, Thierry Portevin, attuale Global Head of Property di Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS) sarà nominato Global Head of Allianz Risk Consulting (ARC), e farà riferimento diretto a Tony Buck, Chief Underwriting Officer Corporate.

Portevin succede al precedente Global Head di ARC, Tina Baacke, che ha lasciato AGCS alla fine del 2020. Ad interim, Elizaveta Krieg guiderà il team globale di sottoscrizione property, fino a quando non sarà confermato un successore permanente; attualmente Krieg è Global Practice Group Leader for Base Industries in questo team, con sede a Monaco, in Germania.

Con oltre 280 persone distribuite in 24 sedi in tutto il mondo, gli ingegneri del rischio e gli esperti industriali di ARC forniscono una vasta gamma di servizi di consulenza per aiutare le aziende a gestire, prevenire e ridurre i rischi, indipendentemente dal settore. Ciò include sopralluoghi di strutture industriali, revisioni desktop e valutazioni del rischio per supportare la sottoscrizione di rischi aziendali in tutte le dieci linee di attività di AGCS e per offrire una guida alle aziende sulle misure di controllo delle perdite.

Prima di diventare Global Head of Property nel 2016, Thierry Portevin è stato Global Head of Engineering per AGCS da maggio 2012 ad agosto 2016. Ha iniziato la sua carriera come project manager di ingegneria e costruzioni per organizzazioni tra cui l’Istituto Nazionale di Scienze Oceaniche (Francia) e Jacobs, è entrato in Allianz France nel 2000 come Engineering Underwriting Portfolio Manager per la Francia, prima di entrare in AGCS come Engineering Underwriting Manager per la Francia nel 2007. Portevin ha conseguito una laurea in ingegneria presso l’École Centrale di Marsiglia, con specializzazione in ingegneria marina e offshore, oltre a un certificato di gestione aziendale presso la ESSEC Business School di Parigi.