Sace rilascia le garanzie al 90% anche alle mid cap

di Donato Santelli
Sace ha avviato l’operatività in favore delle mid dap di Garanzia Italia, lo strumento previsto dal decreto legge Liquidità per sostenere, attraverso la garanzia di Sace e la controgaranzia dello Stato, le imprese italiane colpite dall’emergenza Covid-19.

A partire dall’inizio del mese di marzo, infatti, Sace è autorizzata a rilasciare tali garanzie, sul 90% del valore del finanziamento per un importo garantito non superiore a 5 milioni di euro, in favore di mid cap (imprese diverse dalle pmi, con un numero di dipendenti non superiore a 499) alle stesse condizioni previste in precedenza dal Fondo centrale di garanzia.

Inoltre, nel caso in cui il finanziamento sia destinato al rimborso di un’operazione di rinegoziazione del debito, la percentuale di copertura è fissata all’80%. La garanzia Sace è gratuita e può essere rilasciata su diverse operazioni e strumenti tra cui finanziamenti, titoli di debito, operazioni di factoring e operazioni di leasing finanziario e sale and lease back.

Tale iniziativa dedicata alle mid cap integra il programma Garanzia Italia destinato alle altre tipologie di imprese, avviato da Sace ad aprile 2020 e recentemente esteso fino al 30 giugno 2021 anche per i titoli di debito, al pari delle altre forme tecniche.

Il rilascio delle garanzie in favore delle mid cap può essere richiesto e ottenuto online attraverso il portale «Garanzia Italia»; la documentazione completa informativa e tecnica sull’applicazione di «Garanzia Italia Mid Cap» si può trovare nella sezione del sito dedicata alla nuova operatività o rivolgendosi a uno dei 14 uffici di Sace presenti in tutta Italia. (riproduzione riservata)

Fonte: logo_mf