Il dirigente paga ma la società non lo rimborsa

Di Bianca Pascotto

IL FATTO

Tizio, posizionato sopra il cassone del camion di proprietà della Alfa spa, è intento a scaricare delle transenne. In quel mentre il conducente del camion, inavvertitamente, riparte e fa sbalzare al suolo Tizio in quanto la sponda del cassone era ancora aperta.

Tizio richiede i danni a Caio e Mevio, rispettivamente legale rappresentante e dirigente di Alfa spa quali suoi datori di lavoro.

Caio e Mevio, nel frattempo, versano a Tizio la provvisionale di € 10.000 disposta a loro carico a seguito della condanna in sede penale per il reato di lesioni colpose.

Instaurata la causa civile da parte di Tizio contro Caio e Mevio avanti al Tribunale di Firenze, gli stessi coinvolgono in causa la società Alfa spa per essere da quest’ultima manlevati dalle pretese di Tizio e, contemporaneamente, svolgono nei confronti di Alfa spa la domanda per ottenere il rimborso della somma versata a Tizio a titolo di provvisionale.

La società Alfa spa chiama poi in causa la propria compagnia di assicurazione in ragione della vigenza delle polizze RCT e RCO.

LA SOLUZIONE

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata

dirigente