Allianz acquisisce Aviva Italia S.p.A., l’entità P/C italiana del gruppo Aviva

Allianz S.p.A. ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di Aviva Italia S.p.A., l’entità P/C italiana del Gruppo Aviva, da Aviva Italia Holding S.p.A. per 330 milioni di euro.

La transazione è soggetta alle approvazioni regolamentari, previste entro la seconda metà del 2021. Al completamento, la quota di mercato P/C di Allianz S.p.A. in Italia dovrebbe aumentare di circa 1 punto percentuale, consolidando la sua posizione di 3° player nel mercato P/C italiano.

In totale, quasi 500 agenti insieme alla loro clientela entreranno a far parte di Allianz, così come i relativi dipendenti di Aviva Italia. Allianz – si legge in una nota – si impegna a garantire una transizione senza problemi sia per i clienti che per gli agenti.

“L’acquisizione di Aviva Italia S.p.A. si inserisce perfettamente nella nostra strategia di crescita nel mercato assicurativo, basata su una solida piattaforma tecnologica e su continui investimenti per offrire ai nostri clienti e agenti prodotti e servizi di qualità eccellente”, ha commentato Giacomo Campora, Amministratore Delegato di Allianz S.p.A.

Continua così il riassetto del gruppo Aviva, che con la vendita delle rimanenti attività danni e vita (il business vita è stato venduto a CNP Assurances per 543 mln, mentre già a fine 2020 Aviva aveva ceduto a Ubi – Intesa Sanpaolo l’80% posseduto in Aviva Vita, incassando 400 milioni.) esce dall’Italia.

Le attività italiane di Aviva Investors non fanno parte della vendita di Aviva Italia. “Continueremo a fornire servizi d’investimento ai clienti italiani attraverso la nostra filiale locale, parte di Aviva Investors Luxembourg. L’Italia rimane un mercato importante nella nostra strategia di distribuzione paneuropea”, si legge in una nota.

Allianz