L’insurtech britannica Zego diventa broker in Francia

L’Insurtech britannica Zego era già presente in Francia attraverso una partnership con Parisienne Assurances: ora è operativa come broker, dopo aver ottenuto l’iscrizione nel registro degli intermediari Orias il 21 febbraio. Inoltre, è stata registrata presso il Registro del Commercio e delle Società (RCS) dal 9 settembre 2019.
Questo annuncio ne segue un altro, fatto oltremanica: mentre la start-up aveva già uno status di broker in quella sede, alla fine del 2019 aveva anche ottenuto una licenza assicurativa per commercializzare i propri prodotti.
Zego si sta sviluppando rapidamente soprattutto nell’assicurazione delle nuove mobilità (partnership concluse con Deliveroo, Dott, Uber…), ma non solo: “ottenendo la licenza di broker in Francia, ci diamo i mezzi per svilupparci senza attriti grazie alla Brexit”, sottolinea il suo CEO Sten Saar.
L’insurtech opera anche in Belgio, Spagna e Irlanda oltre che nel Regno Unito.