Coronavirus: Germania, nessun risarcimento dalle assicurazioni viaggi

Gli assicuratori viaggi in Germania saranno restrittivi per quanto riguarda le richieste di risarcimento dovute al Coronavirus (Covid-19).
Ergo ha già specificato chi risulta positivo al virus non può sperare in un risarcimento da parte dell’assicuratore di viaggio perché il Covid-19 è stato escluso dalla copertura assicurativa essendo stato dichiarato “pandemia” dall’11 marzo 2020.
Secondo le condizioni della Hanse Merkur, un monito emesso dal Ministero degli Esteri non è “un evento assicurato”. Anche negli USA cresce il fastidio dei clienti che si sono affidati alle assicurazioni di viaggio sulle loro carte di credito, ma che ora se ne vanno a mani vuote. Perché le epidemie e le pandemie sono nella maggior parte dei casi esclusi dalle coperture.