Allianz al fianco del Comune di Milano per i cittadini più bisognosi

Allianz è nuovamente al fianco delle istituzioni per fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso. Dopo l’intervento in partnership con il Gruppo Sapio per l’ospedale in via di realizzazione negli spazi della ex Fiera di Milano, il gruppo assicurativo ha annunciato un significativo supporto a favore di due iniziative del capoluogo lombardo per i cittadini maggiormente in difficoltà.
L’intervento di Allianz andrà a sostegno sia del Fondo di Mutuo Soccorso, istituito dal sindaco di Milano Giuseppe Sala per aiutare nell’immediato coloro che più di altri sono messi in difficoltà dalla diffusione del coronavirus (www.comune.milano.it/fondomutuosoccorso), sia dell’iniziativa avviata per contrastare la povertà alimentare, di cui hanno già beneficiato migliaia di famiglie milanesi ricevendo la spesa settimanale a domicilio, grazie alla collaborazione fra il Comune di Milano e il Programma QuBi’ – Ricetta contro la povertà alimentare, il Banco Alimentare della Lombardia, la Caritas Ambrosiana e altri partner.
«Il contributo di Allianz alle iniziative messe in campo dal Comune di Milano è molto prezioso e segno di sincera solidarietà», ha dichiarato Sala. «In questo momento è fondamentale essere vicini, in tutti i modi possibili, a chi è più fragile. E Allianz ha saputo accogliere questo nostro appello con grande senso di responsabilità».
«Ringraziamo il sindaco Sala per averci offerto l’opportunità di dare il nostro contributo ad iniziative così importanti e concrete a sostegno di Milano e delle fasce più deboli della cittadinanza», ha commentato la presidente di Allianz spa, Claudia Parzani.
Nell’ambito delle iniziative a sostegno dell’ospedale che verrà presto ultimato nella ex Fiera di Milano, Allianz ha inoltre messo a disposizione delle istituzioni la palazzina liberty di Largo Domodossola.
© Riproduzione riservata

Fonte: logo_mf