Un fondo di Allianz investe negli animali

di Massimo Galli

Arriva in Italia il fondo di Allianz dedicato agli animali domestici: cani, gatti ma anche pesci in acquario. Si chiama Allianz Pet and Animal Wellbeing (benessere animale) ed è stato lanciato a inizio anno da Allianz Global Investors, il braccio di gestione patrimoniale del colosso assicurativo tedesco. A gennaio c’è stato il debutto in Germania, Austria, Lussemburgo, Regno Unito e Spagna. In febbraio è stata la volta di Francia, Svizzera e Portogallo. E adesso l’ingresso nel mercato italiano.

Primo nel suo genere in Italia, il fondo investe a livello internazionale in una trentina di titoli azionari di aziende che operano nel settore degli animali domestici e d’allevamento. Comprende i titoli di produttori di alimenti e mangimi, distributori online, compagnie di assicurazione nel ramo animali, aziende farmaceutiche. Si tratta soprattutto di pmi. Secondo Grand View Research, il mercato mondiale degli animali domestici è in costante crescita e arriverà nel 2025 a circa 200 miliardi di dollari (177 mld euro). «Il nuovo fondo si inserisce in un trend di lungo termine, che in futuro potrebbe favorire una crescita di valore interessante all’interno di un portafoglio diversificato», ha osservato Thomas Linker, country head Italia di Allianz Gi.

Fonte: