Standard vicini per le scatole nere

La frequenza dei sinistri automobilistici è in Campania è pari a 8,9%; mentre la frequenza sinistri è in Lombardia pari a 6,5%; in quest’ultima regione la probabilità di avere un incidente sarebbe inferiore del 27% rispetto a quella della Campania. Inoltre a fronte di un rischio complessivo della Campania più elevato di circa il 60% rispetto a quello della Lombardia, i premi medi effettivamente pagati nella prima regione sono più elevati di circa il 40% della seconda. Lo si legge in una risposta a interrogazione in VI commissione alla Camera fornita dal sottosegretario allo Sviluppo economico Michele Geraci.

Nella risposta si spiega che i Trasporti e il Mise hanno definito l’istruttoria tecnica per l’adozione dei decreti interministeriali con cui si determina il contenuto delle cosiddette scatole nere e gli standard tecnologici delle stesse. «Il ministero dello sviluppo economico si rende, pertanto, disponibile a fornire il necessario supporto ad ogni ulteriore iniziativa utile al più efficace raggiungimento dell’obiettivo di contenimento della spesa per gli assicurati virtuosi, nonché alla più generalizzata riduzione dei premi Rc auto su tutto il territorio nazionale, mitigando in questo modo la variabile territoriale stigmatizzata nell’atto in discussione», conclude la risposta.

Fonte: