Riassicurazioni: dal 2017 tornano le perdite

RIASSICURAZIONI

Dai dati elaborati da Standard & Poor’s Global Ratings si ricava che il 2017. È stato un anno negativo. A causa soprattutto delle catastrofi naturali. Poche variazioni tra i leader di mercato. Restano solidi i grandi gruppi.

Autore: Fausto Panzeri
ASSINEWS 306 – marzo  2019 

Da diversi anni Standard & Poor’s prende in esame, con grande accuratezza, i dati più significativi, a livello mondiale, delle imprese di riassicurazione, elaborando dati e classifiche che sono divenuti ormai di sicuro riferimento per tutti gli operatori del settore. La pubblicazione, a cura di Standard & Poor’s Global Ratings, è la “Global Reinsurance Highlights” e l’edizione più recente è quella del 2018.

Lo studio prende in esame l’andamento dei primi 40 gruppi riassicurativi nel mondo per evidenziarne il loro grado di stabilità, il consolidamento o meno dei livelli di rating raggiunti e ipotizzarne l’andamento per il prossimo biennio (2018-2019).
Si è evidenzia come il settore riassicurativo stia ancora attraversando un periodo di notevoli difficoltà poiché, dopo anni caratterizzati da una bassa sinistralità e da tassi di sottoscrizione sempre più ridotti, i danni sono decisamente aumentati nel 2016 e nel 2017 a causa soprattutto degli avvenimenti di natura catastrofale.

I margini di profitto si sono certamente erosi quando non sono diventati addirittura negativi, ma il mercato ha denotato un elevato grado di resilienza e le capacità riassicurative non sono mai venute a mancare.
Continuano a permanere assai bassi i livelli dei tassi di interesse e sono diminuite notevolmente le operazioni di M&A poiché i prezzi di cessione si mantengono ancora sui livelli assai elevati malgrado la drastica riduzione dei profitti nell’ultimo biennio.

Resta comunque un orientamento di fondo positivo, poiché il settore palesa ancora un alto grado di capitalizzazione e resta elevato il grado di fiducia che gli assicuratori continuano a riporre nei confronti dei riassicuratori.
Nella tabella sottostante vengono posti a confronto i dati dei Top 10 Global Reinsurers del 2017 posti a confronto con quelli del 2008.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati