L’utile di Banca Generali a 180 milioni di euro

Banca Generali ha realizzato nel 2018 un utile netto consolidato di 180 milioni di euro. Il dato si confronta con i 204,1 mln dell’anno precedente, che aveva beneficiato di un andamento dei mercati finanziari particolarmente favorevole. Al netto delle voci di ricavo variabili, l’utile ricorrente è salito del 48% a 128 milioni. Il margine di intermediazione è rimasto stabile a 449,4 milioni (-0,1%) grazie alla costante crescita dei patrimoni e alla diversificazione delle fonti di ricavo, che ha in parte compensato la forte riduzione delle commissioni variabili (-66% a 38,6 mln).

A livello patrimoniale il Cet 1 si è posizionato al 17,5% e il Total Capital al 19%, con un’eccedenza di capitale rispetto ai requisiti regolamentari pari a 311 milioni di euro. Il consiglio di amministrazione proporrà agli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 1,25 euro ad azione, per un ammontare complessivo di 144,9 milioni.
© Riproduzione riservata

Fonte: