Anche Swiss Re tra gli assicuratori di Boeing e della Ethiopian Airlines

Il gruppo riassicurativo Swiss Re ha confermato di essere tra il gruppo di assicuratori di Boeing Co. e della Ethiopian Airlines, chiamate a far fronte a pesanti richieste di risarcimento in seguito al disastro aereo dello scorso 10 marzo che è costato la vita a 157 persone.

Possiamo confermare di far parte del panel di assicuratori che garantisce le polizze liability della Boeing e che siamo anche uno dei co-assicuratori di Ethiopian Airlines“, ha dichiarato Swiss Re in una nota. Secondo quanto raccolto dall’agenzia Reuters la società sostiene di non aver avuto un ruolo primario nelle coperture, ma ha rifiutato di commentare i dettagli contrattuali.

La Boeing è stata costretta a mettere a terra l’intera flotta di aerei 737 Max 8 dopo l’incidente del volo ET302, il secondo in soli cinque mesi a coinvolgere lo stesso modello di velivolo. Sotto accusa un dispositivo anti-stallo automatizzato in funzione sui 737 modelli, che viene considerato la potenziale causa sia del recente incidente di Ethiopian Airlines, sia dello schianto del volo della Lion Air del 29 ottobre scorso in Indonesia.