Toyota, pronti 2,27 mld per un’azienda self-driving

Toyota investirà 2,8 miliardi di dollari (2,27 mld euro) nella creazione di una società per lo sviluppo di software per veicoli a guida autonoma, in collaborazione con Denso e Aisin Seiki, produttori giapponesi di componenti per l’automotive. La nuova azienda, chiamata Toyota Research Institute-Advanced Development, sarà presieduta da James Kuffner, attuale capo della tecnologia al Toyota Research Institute in California, e assumerà inizialmente 300 dipendenti, per poi arrivare a mille. Uno degli obiettivi primari sarà colmare il dislivello tra i ricercatori dell’istituto californiano e gli ingegneri che progettano i veicoli in Giappone. La società, ha spiegato un portavoce, dovrà seguire un approccio globalizzato e operare «separatamente da Toyota, secondo regole diverse, sul modello di una start-up». Questa iniziativa si inserisce all’interno dell’obiettivo di commercializzare i veicoli a guida automatizzata entro il 2020.
Fonte: