Credem, balzano utile e cedola

Il consiglio di amministrazione del Credito Emiliano (il cui titolo ieri ha guadagnato lo 0,56% in borsa) ha approvato i risultati consolidati del 2017. Il consiglio, inoltre, ha comunicato che proporrà all’assemblea un dividendo (che verrà pagato dal 16 maggio) a 0,20 euro per azione (+33% sul 2016), con un monte complessivo di circa 66,2 milioni. È cresciuta la solidità patrimoniale, con il Cet1 ratio al 13,69% dal 13,15% del 2016 (il livello minimo assegnato dalla Bce per il 2018 è 7,375%) ed è incrementata anche la redditività: l’utile è salito del 41,4% a 186,5 milioni. I prestiti ai clienti (cresciuti, questi ultimi, di oltre 100 mila unità) sono aumentati del 4,4%, con il rapporto tra crediti problematici lordi e impieghi lordi al 5,2%. Positiva, infine, anche la raccolta (+4,1 miliardi).
Fonte: logo_mf