B. Generali, 748 mln dalla sostenibilità

A partire dal bilancio 2017 di Banca Generali , l’informativa sulla responsabilità sociale d’impresa viene integralmente concentrata nel bilancio d’esercizio. In aggiunta agli indicatori finanziari tradizionali la società misura la ricchezza generata e distribuita a favore dei suoi stakeholder attraverso il Valore aggiunto globale che lo scorso anno è stato pari a 748,8 milioni, in aumento del 21% rispetto all’anno precedente. Il gruppo ha altresì istituito un apposito Comitato endo-consiliare al quale sono ascritti specifici compiti in materia di sostenibilità. Banca Generali ha chiuso il 2017 riportando un utile netto consolidato in crescita tendenziale del 31% a 204,1 milioni di euro e commissioni di gestione in aumento del 19% a 587 milioni; in virtù di questi risultati, il cda proporrà ai soci la distribuzione di una cedola unitaria di 1,25 euro, che sarà messa in pagamento il prossimo 23 maggio.
Fonte: logo_mf