Aviva: l’Authority Uk indaga su stop a cancellazione azioni privilegiate

La Financial Conduct Authority (F.c.a) del Regno Unito sta valutando se portare avanti o meno un’indagine formale sulla decisione di Aviva di non cancellare più le sue azioni privilegiate.

In una risposta a un comitato parlamentare, il regolatore ha annunciato di voler capire se la compagnia assicurativa britannica ha rispettato le normative sull’abuso di mercato. La F.c.a verificherà anche se i possessori delle azioni privilegiate abbiano riportato delle perdite dopo che Aviva ha rivelato di voler cancellare i titoli in questione.

La F.c.a ha detto che l’inchiesta chiarirà se Aviva abbia realmente detto di voler cancellare le azioni e se ciò sia stato fatto in linea con le normative.