Reale Mutua lancia ‘Dual Plus Limited marzo 2017’

Reale Mutua lancia Dual Plus Limited Marzo 2017, la nuova polizza multiramo a vita intera che permette ai risparmiatori, che intendono impiegare il capitale in modo diversificato, di definire la percentuale di capitale da investire nella Gestione Separata e quella da destinare ai Fondi Unit Linked:

  • l’importo investito nella Gestione Separata Reale può variare da un minimo del 10% a un massimo del 50% del totale del premio;
  • in ogni Fondo Intero United Linked scelto deve essere investito un importo minimo pari al 10% del totale del premio.

Per la componente del ramo I, in via eccezionale, Reale Mutua ha deciso di utilizzare uno dei suoi fondi storici, con maggior solidità e un track record di assoluta rilevanza: il fondo REALE. Una Gestione Separata che per l’anno 2017 ha certificato un rendimento di gran lunga superiore alle ultime emissioni di BTP.

Per quanto riguarda la parte unit, invece, è possibile scegliere tra cinque differenti linee, gestite da Banca Reale, con un profilo di rischio/rendimento decrescente, che già nel 2016 hanno garantito performance interessanti: Reale Linea Obbligazionaria, Reale Linea Mercato Globale, Reale Impresa Italia, Reale Linea Bilanciata Attiva e Reale Linea Controllata. La distribuzione tra i fondi è decisa al momento della sottoscrizione del contratto.

Nel gestire un’operazione finanziaria la scelta iniziale non è l’unica importante: altrettanto fondamentale è la gestione nel tempo dell’investimento in funzione degli andamenti di mercato intervenendo, a seconda del caso, con versamenti aggiuntivi o modifiche dell’asset allocation.

Con Dual Plus Limited Marzo 2017 è possibile attivare, al momento della sottoscrizione del prodotto, l’opzione di switch automatico e la sua percentuale di attivazione, compresa tra il 3% e il 10%. Trimestralmente, per ogni fondo United Linked, viene verificato se il controvalore dell’investimento supera la soglia di attivazione e, in caso affermativo, l’importo eccedente la soglia è trasferito alla Gestione Separata Reale.

Inoltre, è possibile ricorrere anche a successivi meccanismi di switch volontario, con i quali cogliere nuove opportunità del mercato.