Banca Generali, a Mossa anche la carica di ad

Gian Maria Mossa, 42 anni, aggiunge la carica di amministratore delegato di Banca Generali a quella di direttore generale, che era stata assunta a marzo dello scorso anno. Ieri il consiglio di amministrazione della banca presieduto da Giancarlo Fancel ha fatto anche sapere che Mossa è stato cooptato nel cda e ha preso il posto di Giovanni Luca Perin, che ha lasciato l’incarico di consigliere per impegni legati a ulteriori incarichi nel gruppo Generali . Mossa è entrato in Banca Generali a luglio 2013 con la carica di condirettore generale a diretto riporto dell’allora amministratore delegato Pier Mario Motta, contribuendo così alla crescita degli ultimi anni. Ieri intanto la banca del gruppo Generali ha fatto il suo debutto nel paniere del Ftse Mib di Piazza Affari. Il titolo ha chiuso poco sotto la parità: -0,22% a 23,3 euro per azione. La notizia dell’ingresso della società nell’indice al posto del Monte dei Paschi di Siena era del resto già stata ampiamente scontata da quando era stata annunciata, ossia a inizio marzo. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf