Cina: la CIRC approva 2 nuove imprese d’assicurazione e 1 di riassicurazione

La China Insurance Regulatory Commission (CIRC) ha dato il via libera alla creazione di tre nuove entità assicurative, nello specifico una compagnia che opererà nel ramo vita, una nel ramo danni e una nel settore riassicurativo.

Secondo quanto riportato da Sina Finance, la nuova compagnia del ramo vita è Three Gorges Life Insurance. Il processo per stabilire la nuova società è durato cinque anni. A maggio 2011, infatti, il produttore di veicoli e motocicli Lifan Industry (Group) Co aveva annunciato la sua intenzione di investire, insieme ad altri partner, in una compagnia del ramo vita, trattenendosi una quota del 20% dell’impresa che avrà un capitale di 1 miliardo di yuan cinesi (153 milioni di dollari statunitensi).

Three Gorges Life entrerà a far parte di un mercato “affollato” che attualmente conta più di 70 imprese d’assicurazione del ramo vita.

La nuova compagnia del ramo danni è invece CCB P&C Insurance, che sarà parte del gruppo bancario China Construction, già possessore di CCB Life Insurance.

CCB P&C sarà la 53° compagnia del ramo danni cinese, un mercato in cui operano anche 22 venture assicurative straniere.

La nuova compagnia riassicurativa è, infine, Qianhai Re. Durante febbraio dello scorso anno, tre compagnie – Zhejiang Aishida Electric, Fujian Septwolves Industry e Shenzhen Tempus Global Business Service Holding – avevano annunciato di voler fondare Qianhai Re insieme ad altri partner. La nuova compagnia avrà un capitale di 3 miliardi di yuan cinesi.

Shenzhen Qianhai Finance Holding, China Post Group e SZ Capital saranno i tre principali azionisti della venture, trattenendo ciascuno una quota del 20%. Aishida, Septwolves e Tempus deterranno la restante quota, divisa in somme di diverse entità.

L’attività di Qianhai Re riguarderà vari tipi di riassicurazione e altre operazioni approvate dalla China Insurance Regulatory Commission.

La costituzione di Qianhai Re porterà a quattro il numero delle compagnie riassicurative cinesi con licenza. Oltre a China Re, colonna portante del settore, la CIRC di recente ha approvato la costituzione di Taiping Re e PICC Re.