Definizione della figura del “consumatore”

IL VOSTRO QUESITO

Sono a richiedere un chiarimento in merito alla definizione della figura del “consumatore” così come definito dal Codice del Consumo.
Nella clausola allegata il riferimento risulta abbastanza fumoso; nella legge il riferimento è alle sole persone fisiche, mentre il contraente, in questo caso, è una impresa artigiana in forma di Srl. Mi pare ci siano stati pronunciamenti in merito all’estensione della  figura del “consumatore”.
In questo caso il contraente, società Srl, può far valere il proprio  diritto al recesso a seguito di sinistro, peraltro non ancora definito?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio L'Esperto Risponde"

Attenzione: dal 31/12/2018 l'abbonamento "Quotidiano", che consentiva l'accesso all'archivio di risposte di tutti i quesiti posti dai nostri lettori, non è più disponibile.