Pramerica Life: raccolta in crescita del 68% nel 2013

La raccolta vita di Pramerica Life S.p.A., Compagnia del gruppo statunitense Prudential Financial, Inc., ha registrato nel 2013 una crescita a doppia cifra: i premi lordi contabilizzati (lavoro diretto) sono pari a  205,9 milioni di euro, con un incremento del 68% rispetto ai 122,7 milioni di euro del 2012.

Il canale bancario, insieme alle reti terze, ha generato premi pari a circa 132 milioni di euro, in virtù degli accordi in essere con Banca Asti, Banca di Piacenza, Banca Popolare di Marostica e Banca Esperia. 

A fine 2013, Pramerica ha inoltre siglato due nuovi contratti di bancassurance con Cassa di Risparmio di Cento e Banca della Marca per la distribuzione, inizialmente, di una polizza che tuteli dall’insorgenza di gravi malattie.

“Un dato che conferma la capacità della nostra Compagnia di generare performance significative – ha dichiarato Peter Geipel, amministratore delegato di Pramerica Life Spa – con una raccolta che cresce a doppia cifra per il quarto anno consecutivo. Risultati importanti da attribuire sia all’impegno della nostra rete diretta di Life Planner sia agli accordi con partner bancari profondamente radicati nei loro territori di riferimento e con i quali stiamo lavorando, fianco a fianco, per completare l’offerta con ulteriori soluzioni assicurative di protezione e previdenziali”.

Nel 2013, il fondo “Pramerica Financial” ha registrato un tasso medio di rendimento del 4,99%, mentre quello medio annualizzato del fondo “Pramerica Previdenza” si è attestato al 5,46%. La peculiarità dei rendimenti delle gestioni separate di Pramerica Life consente di riconoscere agli assicurati una rivalutazione su base semestrale. Questo significa che le maggiorazioni del capitale, una volta conseguite, sono definitivamente acquisite e consolidate in polizza ogni sei mesi.