Prudential: utile operativo 2012 a 2,53 mld £ (+25%)

La britannica Prudential ha archiviato il 2012 con un incremento del 25% dell’utile operativo a 2,53 mld £, rispetto ai 2,03 mld del 2011.
L’aumento è legato alla solida performance in Asia e negli Stati Uniti.
Il risultato sull’utile operativo ha battuto le stime del consenso di 2,33 mld gbp.
Nel dettaglio, l’utile operativo in Asia si è attestato a 988 mln £, rispetto ai 784 mln del 2011.
L’utile per azione è salito a 86,5 pence, a fronte dei 55,8 pence dell’anno precedente.  Nel complesso il risultato lordo è stato di of 2,81 mld £, (+54% rispetto al 2011). Al netto delle tasse il risultato è salito a 2,19 mld £ da 1,41 mld del 2011.
La compagnia assicurativa ha proposto un dividendo finale di 20,79 pence/azione, portando ad un aumento della cedola dell’intero anno a 29,19 pence/azione.
Malgrado l’elevata incertezza a livello macroeconomico globale, Prudential continuerà a crescere grazie alle solide attività nel mondo, ha spiegato il Ceo Tidjane Thiam.
L’Asia rappresenta il principale driver di una crescita sostenibile e redditizia e la società britannica intravede le migliori opportunità nella regione del Sud-est asiatico.

I premi totali raccolti sono stati pari a 29,91 mld £ contro i 25,70 del 2011, mentre i ricavi complessivi sono saliti a 55,47 mld £ dai 36,50 del 2011.