Milano risarcirà gli anziani

di Simonetta Scarane  

Si legge AssicuraMi e significa che il comune di Milano risarcirà agli anziani over 70, con un reddito lordo annuo massimo di 30 mila euro, i danni subiti per furti in casa, scippi e truffe denunciate alla polizia. A pagare, da 200 a 1.000 euro, sarà l’assicurazione che Palazzo Marino ha stipulato con un broker e che sta per rinnovare con il bando di gara in via di pubblicazione. Intanto, per far conoscere l’iniziativa innovativa sta per partire la campagna di affissioni dei manifesti di AssicuraMi. Per questo servizio Palazzo Marino ha attivato un numero di telefono dedicato, una corsia preferenziale presso la centrale dei vigili urbani: 02/88456893, attivo 24 ore su 24. Gli anziani vittime della microcriminalità possono chiamare per chiedere il risarcimento previsto dalla polizza assicurativa del comune: rimborso delle spese sanitarie fino a 1.000 euro, le spese legali fino a 500 euro, per gli oggetti personali (occhiali, cellulare, chiavi) fino a 300 euro, rimborso fino a 500 euro per le spese, fatturate, sostenute, per la sostituzione di porte, finestre e serrature.