Helvetia: utile in crescita del 18% nel 2012

Il gruppo Helvetia ha registrato un incremento del 18% del risultato netto nel 2012 a 342,2 mln di franchi, grazie soprattutto al rafforzamento del gruppo nei mercati esteri e alla solidità del mercato interno (che ha contribuito al risutato per 237,5 mln di franchi). In particolare in Germania il gruppo è tornato alla redditività con un profitto netto di 26,8 mln di franchi rispetto alla perdita di 18,1 mln del 2011.
Nel 2012 il gruppo è cresciuto all’estero anche grazie alle acquisizioni del portafoglio trasporti francese di Groupama e in Italia grazie agli accordi con Banco Desio e all’acquisizione delle quote rimanenti di Chiara Vita e della maggioranza di Chiara Assicurazioni. In Svizzera il gruppo ha acquisito SEV Versicherungen Genossenschaft.
Il giro d’affari è stato di 6,98 mld di franchi, in leggero calo rispetto ai 7,17 mld del 2011.
Le entrate dagli investimenti sono cresciute del 34,1% a 1,18 mld di franchi. Il combined ratio è migliorato a 93,5% da 95,6% e il margine di solvibilità si posiziona a 229%.
Agli azionisti verrà proposto un dividendo più alto del 6,25% di 17 franchi per azione.