Dall’IVASS istruzioni informatiche per i contratti derivati

L’IVASS ha integrato le istruzioni per la trasmissione informatica dei dati allegate al Regolamento 36 del 31 gennaio 2011 con nuovi prospetti per l’acquisizione informatica della situazione analitica delle posizioni aperte su contratti derivati (ex articolo 35, comma 5).

Tale scelta, si legge in una lettera al mercato dell’Authority, risponde all’esigenza di omogeneizzare il flusso informativo acquisito e agevolare il trattamento dei dati.

La trasmissione delle informazioni in formato elettronico dovrà essere svolta a partire dalla  comunicazione relativa al primo trimestre 2013. Tale trasmissione non sostituisce la comunicazione cartacea richiesta ai sensi dell’allegato 1 al Regolamento 36/2011.