Da Zurich “Fortuna 2.0”, la nuova polizza contro gli infortuni

Zurich lancia sul mercato italiano “Fortuna 2.0”, la nuova versione della polizza pensata per rispondere a tutte le esigenze di copertura infortuni: dai lavoratori autonomi e liberi professionisti ai lavoratori dipendenti, senza dimenticare casalinghe, studenti e pensionati.

Un infortunio può compromettere la vita del singolo e della famiglia e per questo motivo Zurich ha pensato a una polizza flessibile che tenga conto delle specifiche necessità del singolo cliente, offrendo una copertura su misura in caso di infortunio o malattia e garantendo un’assistenza continua.

La polizza permette di scegliere quattro diverse tipologie (Base, Completo, Multi livello ed Eventi gravi) per ciascun target di riferimento (lavoratori autonomi, lavoratori dipendenti e non lavoratori). L’offerta della formula a pacchetti si diversifica per livello di copertura e per premio, con l’obiettivo di offrire soluzioni  flessibili e modulabili. 

Per rispondere al meglio alle esigenze del singolo cliente, “Fortuna 2.0” permette di combinare franchigie, garanzie aggiuntive e capitali da assicurare più adatti allo stile di vita del cliente e focalizzati a creare una copertura su misura.

Le garanzie di base offerte da “Fortuna 2.0” sono il caso morte, che tutela i familiari in caso di prematuro decesso della persona assicurata (o dell’assicurato) e l’invalidità permanente da infortuni, necessaria soprattutto ai lavoratori autonomi, ai quali è offerto supporto economico in caso di danno fisico permanente. Queste due garanzie sono abbinabili a una serie di garanzie opzionali: Invalidità permanente da malattia, Inabilità temporanea, Spese di cura, Indennità da ricovero ospedaliero, Assistenza. L’Agente di assicurazioni, attraverso la propria attività consulenziale e grazie all’elevata competenza saprà consigliare il cliente in merito come costruire le coperture più adeguate per rispondere alle diverse e specifiche esigenze.

Altra importante novità del prodotto riguarda le franchigie. La polizza permette di scegliere l’opzione di franchigia più adeguata, a partire dal 3% fino ad arrivare a un massimo del 50%. Ma non è tutto: l’offerta può essere ulteriormente personalizzata sulla base delle proprie esigenze economiche, grazie alla distribuzione del capitale assicurato per invalidità permanete da infortunio su un massimo di tre differenti livelli di franchigia.

“Nel mercato italiano l’offerta delle polizze infortuni è ampia e variegata”, spiega Luigi De Angeli, Chief Underwriting Officer di Zurich in Italia, “È importante saper individuare e scegliere l’offerta più vicina alle proprie esigenze. Grazie alla sua modularità, attraverso la combinazione di nuove garanzie aggiuntive e la scelta di nuove franchigie, Fortuna 2.0 è un prodotto capace di adattarsi alle specifiche esigenze di tutti”.

 Pacchetti Zurich Fortuna 2.0

Sono previsti 12 pacchetti: 4 Formule per 3 categorie di professione (lavoratori autonomi, lavoratori dipendenti e non lavoratori).

Le quattro formule predefinite di Zurich Fortuna 2.0 sono state assemblate pensando a livelli di copertura differenziati che danno origine a premi di polizza diversi in particolare:

– Formula BASE:

Pacchetto standard con caso Morte, Invalidità Permanente da infortunio (franchigia 5% con supervalutazione) e Assistenza base.

– Formula COMPLETA:

Pacchetto ampio, che, oltre a prevedere un franchigia Invalidità Permanente inferiore (3% con supervalutazione), arricchisce l’offerta del pacchetto base con il rimborso delle spese di cura e le garanzie di inabilità/indennità da ricovero.

– Formula MULTILIVELLO:

Pacchetto caratterizzato da un’offerta Invalidità Permanente da Infortunio con due livelli di franchigia, ovvero con la possibilità di suddividere il capitale da assicurare fra due franchigie diverse per ottenere il massimo beneficio i situazioni differenti.

– Formula EVENTI GRAVI:

Pacchetto rivolto esclusivamente alla protezione da eventi di particolare gravità: caso Morte, Invalidità Permanente da Infortunio e Invalidità Permanente da malattia con franchigia 50% e Assistenza.