Quesito su danno kasko parziale

IL VOSTRO QUESITO

Sinistro stradale. Al nostro cliente viene liquidato dalla compagnia in regime CARD il 50%. Lo stesso cliente è coperto con polizza kasko: auto immatricolata 2004 (la polizza prevede degrado)/valore assicurato corretto (no proporzionale)/franchigia € 200. Il danno risulta 4140(danno auto)+ 240(di nolo)+ 216(x recupero) = € 4.596 (concordato).

Danno liquidato in regime CARD 50% € 2.298

(2070 auto + 120 nolo + 108 recupero). Il liquidatore kasko effettua i seguenti conteggi: considera degrado di e 860 (40% degrado su 2154 pezzi di ricambio), e calcola quanto segue: 4596 (- 240 nolo – 216 recupero non indennizzabili kasko)= 4140 – 860(degrado su 2154 totale pezzi ricambio) = 3280 – 200 (franchigia) – 2298 (liquidazione già pagata in regime CARD) = 782 LIQUIDAZIONE KASKO.
Secondo noi invece, considerando che il cliente ha avuto un risarcimento CARD 50% il giusto conteggio dovrebbe essere: e 4140 (danno auto netto nolo/recupero) – 2070 (danno solo auto x 50% CARD) – 430 (degrado 40% sul 50% di 2154/pezzi ricambio) – 200 = € 1.440 LIQUIDAZIONE KASKO. In pratica se il danno Kasko è al 50% perché togliere l’intero degrado (sul totale dei ricambi)?
Infine, il cliente riscosso il danno kasko può ricorrere in giudizio per pretendere risarcimento integrale visto che ritiene di avere ragione al 100%?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati